settembre 2012 |  http://www.cesariodeiako.blogspot.com

23 settembre 2012

COME INSTALLARE LA VOCE SCANSOFT SILVIA ITALIANA SU NVDA


Nvda è uno screen reader gratuito ed open source che permette ad un utente non vedente di utilizzare il computer tramite una voce guida.
L'unico difetto di questo screen reader è che la voce inclusa di default è poco orecchiabile, tuttavia è possibile installare la voce scansoft Silvia in italiano in un modo completamente legale e gratuito.
Per cominciare scaricare la voce da questo link e successivamente installare il pacchetto appena scaricato in modalità compatibilità per Windows XP service pack 3 .Al termine dell'installazione riavviare lo screen reader Nvda e premere la combinazione di tasti “insert” ,  n per aprire il menù di configurazione del software ; ora cliccare su "Preferenze" e dopo su "Sintetizzatore". Sulla finestra che si aprirà sezionare la voce "microsoft speech api version 5" e confermare la scelta tramite il pulsante "Ok".
Dopo aver fatto ciò Nvda parlerà in inglese con la voce Sapy 5 predefinita,  per attivare la voce scansoft Silvia aprire il menù di Nvda come su scritto e portarsi in “Preferenze” e successivamente su "impostazioni voce": impostare come voce scansoft silvia_dri40_16khz e confermare tramite la pressione del pulsante "Ok"
Nota bene: è scontato che chi legge questo post abbia Nvda già installato sul sistema.


16 settembre 2012

UTILIZZARE ROUTER COME SWITCH


In questa guida vedremo come utilizzare un normalissimo router adsl o un access point come uno switch.
Gli switch sono dispositivi che servono ad espandere le porte ethernet di un router o di un access point.
Per cominciare collegare al router che bisogna utilizzare come switch solo il cavo di alimentazione ed un cavetto ethernet sulla porta 1, in seguito collegare l’altra estremità del cavetto in questione su una porta ethernet libera del router principale che svolge il ruolo di sorgente di rete.
Dopo aver fatto ciò si consiglia di resettare il router che svolge il ruolo di switch alle impostazioni di fabbrica tenendo premuto con un oggetto sottile il tasto reset per circa 35 secondi.
Ora tramite un secondo cavetto ethernet collegare il router che dovrà fungere da switch ad un computer e successivamente entrare nel setup del router.
Per fare ciò aprire il browser preferito e digitare l’indirizzo IP del router .
Gli indirizzi IP più comuni sono:
se sul router in questione è attivo il servizio DHCP si può conoscere l’indirizzo IP del router semplicemente aprendo il prompt dei comandi di Windows e digitando il comando “ ipconfig “ e consultando la voce “gateway predefinito”.
Ora alla richiesta di Nome utente e Password bisogna inserire le credenziali del dispositivo in questione.
Le credenziali più utilizzate sono:
nome utente: admin
password: admin

nome utente: admin
password: azienda produttrice del dispositivo

Noi della redazione di http://www.cesariodeiako.blogspot.com abbiamo realizzato quello qui scritto tramite un vecchio router adsl 2.0 Atlantis Land ma la procedura non differisce di molto per altri apparecchi.
Per cominciare aprire il setup del dispositivo come scritto sopra e cercare le impostazioni LAN ( nel nostro caso è stato necessario seguire il seguente percorso: “configuration>lan settings>ethernet”) una volta fatto ciò impostare la voce relativa al DHCP come “Disable” ed applicare le modifiche cliccando sul pulsante “apply".
Infine riavviare il dispositivo che funge il ruolo di switch.
Nota bene: Questa guida è scritta per chi già dispone di un vecchio router o access point ancora funzionante rimasto inutilizzato,  ma se non se ne possiede uno  si consiglia di acquistare uno switch poiché più economico e semplice da configurare.

COME OTTENERE L’INDIRIZZO IP DI UN ROUTER O DI UN ACCES POINT


Molte volte si ha la necessità di conoscere l’indirizzo IP del proprio router o del proprio access point per variare qualche impostazione per il corretto funzionamento della rete.
Nella maggior parte delle volte però il manuale delle istruzioni dove è scritto l’indirizzo IP di accesso del dispositivo è la prima cosa che viene persa.
Per fortuna esiste un modo semplice e veloce per risalire all’indirizzo IP del dispositivo:
come prima cosa lanciare il prompt dei comandi e digitare il comando “  ipconfig  ” (senza le virgolette) e annotare l’indirizzo IP scritto accanto alla voce “gateway predefinito”.
Nota bene: Questo metodo potrebbe non funzionare se non è attivo il servizio DHCP  sul dispositivo in questione.
Gli indirizzi IP più comuni sono:

Mentre le credenziali di accesso più comuni sono:

nome utente: admin
password: admin

nome utente: admin 
password: azienda produttrice

10 settembre 2012

COME DISABILITARE L’ESECUZIONE AUTOMATICA DI WINSAT SU WINDOWS 7

Winsat è uno strumento presente in Windows 7 che ha l’utilità di valutare i componenti hardware e di assegnare al computer in uso un punteggio detto “indice prestazioni Windows” .
Winsat però ha un difetto: infatti è programmato per eseguirsi automaticamente ad intervalli di tempo regolari per individuare eventuali cambiamenti nella configurazione hardware della macchina ; questo porta ad un rallentamento del sistema durante l’esecuzione dei suddetti test.
Inoltre se si tratta di un computer datato o di un computer overclockato dagli utenti è molto probabile che Winsat non riesca a completare i test e quindi li ripeterà all’infinito.
Per fortuna esiste un metodo veloce e sicuro per disabilitare Winsat dall’esecuzione automatica:
come prima cosa seguire il seguente percorso “ Pannello di controllo>Strumenti di amministrazione>Utilità di pianificazione” ora portarsi sulla parte destra della finestra e seguire il seguente percorso: libreria utilità di pianificazione -> microsoft -> windows e quindi maintenance ; a questo punto spostarsi nella finestra centrale e, selezionata la voce Winsat ,cliccare con il tasto destro del mouse e successivamente sulla voce “Disattiva”.
Per riattivare Winsat eseguire il procedimento inverso.
Nota bene: Per eseguire il test di Winsat manualmente portarsi sulla finestra sistema e in seguito cliccare su “Indice prestazioni windows” e infine sulla voce “Riesegui la valutazione”.