settembre 2011 |  http://www.cesariodeiako.blogspot.com

25 settembre 2011

COME VOCALIZZARE I PROPRI ARTICOLI INSERITI SU BLOGGER


Sicuramente per chi come me gestisce un blog è molto importante incrementare le visite dei propri post anche venendo incontro alle persone minorate della vista o agli utenti dislessici facendo vocalizzare il proprio post da un sintetizzatore vocale.
La risposta è semplice e gratuita infatti il sito internet http://webreader.readspeaker.com mette a disposizione dei piccoli blog un servizio gratuito per la lettura dei post scritti.
Per attivarlo è sufficiente seguire questa procedura :
1-Accedere al sito internet http://webreader.readspeaker.com e cliccare su registrati ;
2-selezionare al campo scegli valuta “eur” e cliccare sul pulsante “registrati” situato sotto a “free”
3-compilare il modulo che appare con dati veritieri lasciando vuoto il campo “ numero affiliato” e accettando le condizioni di licenza; ora apparirà un altro modulo che richiede informazioni sul blog su cui si vuole impiegare lo strumento di vocalizzazione, ricompilarlo selezionando la piattaforma del blog( nel nostro caso “Blogger o Blogspot” )P.S. si consiglia di scegliere la voce femminile durante le impostazioni dello strumento di vocalizzazione in quanto è più facile da seguire e meno meccanica;
4-ora apparirà una schermata di Blogger ,effettuare l’accesso con le credenziali del blog, digitare un titolo per il Widget e cliccare sul pulsante “aggiungi Widget”.
Si consiglia di inserire nel blog un messaggio che invita a non usare a sproposito il servizio in quanto sia la banda a disposizione che le ore di ascolto sono ridottissime nella versione gratuita riservando così il servizio per gli utenti che ne hanno più bisogno.
L’avviso da noi preparato è :
<<AVVERTENZA PER L’UTILIZZO DEL SERVIZIO WEB READER
Si prega gli utenti di non utilizzare eccessivamente il servizio Web Reader in quanto la banda internet a disposizione è limitata per tanto, è consigliato l’utilizzo del servizio solo agli utenti dislessici e con difficoltà visive.>>

18 settembre 2011

CREARE VIDEO GUIDE CON PROBLEM STEPS RECORDER


Volete creare una video guida perfetta che occupi poco spazio su disco ma non sapete come fare? Niente paura :se avete un computer dotato di Windows 7 esiste un’ utility integrata nel sistema denominata PSR.
Per utilizzarlo è sufficiente portarsi su Start e digitare psr .
 Nota bene: si consiglia di cliccare con il tasto destro sull’icona del software e cliccare sulla voce “esegui come amministratore” facendo così in modo che si registrino anche le applicazioni eseguite con privilegi elevati come ad esempio regedit.
Prima di iniziare il processo di cattura si consiglia di cliccare sulle impostazioni del programma; impostare il numero delle immagini recenti dello schermo da archiviare a 100 e confermare cliccando sul pulsante Ok. Per iniziare la registrazione delle azioni cliccare sul pulsante “inizia registrazione” ogni click del mouse verrà accompagnato da un effetto in dissolvenza di un pallino rosso. Nota bene: i testi digitati sulla tastiera non verranno acquisiti quindi è consigliabile scrivere il testo in un commento tramite il comodissimo pulsante “aggiungi commento”. Al termine della video guida cliccare su “interrompi registrazione”  ,il software ci chiederà il percorso e il nome del file zip appena creato ,scegliere un nome ed una destinazione a vostro piacimento e cliccare su Salva.
Ora per aprire il file cliccare sull’archivio e successivamente sul file contenuto in esso con estensione .mht che si aprirà con Internet Explorer ,ora si può scegliere se visualizzare il tutto come presentazione (consigliato) o se visualizzare il tutto come testo ed immagini. 
L’unico difetto del software è che non esiste una versione compatibile con le precedenti versioni di Windows come ad esempio Windows XP.

COME LIBERARSI DEFINITIVAMENTE DAL TELEMARKETING


Se siete utenti di telefonia fissa sicuramente vi sarete sentiti infastiditi dalle numerosissime telefonate di telemarketing che pubblicizzano promozioni di telefonia, operatori telefonici e così via.
Per fortuna dal 31 gennaio 2011 è disponibile un modo per evitare tutto questo : infatti è sufficiente visitare il sito http://abbonati.registrodelleopposizioni.it e registrarsi tramite l’area abbonati attraverso la modalità preferita. è consigliabile effettuare la registrazione tramite web compilando il modulo all’ url https://abbonati.registrodelleopposizioni.it/abbonati.jk/manage_users.jsp ;tramite telefono contattando il numero verde  800.265.265 .
Dopo aver compiuto l’iscrizione attendere 15 giorni per renderla effettiva.
Nel caso in cui si presentino problemi durante la fase d’iscrizione, è possibile parlare con l’operatore del call center del Registro Pubblico delle Opposizioni – attivo dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e raggiungibile dal numero verde su scritto che potrà fornire assistenza e supporto all’Abbonato.

10 settembre 2011

SCOPRIRE CON QUALE SOFTWARE SI PROCESSA UN FILE CON ESTENSIONE SCONOSCIUTA


Avete appena scaricato da internet un file con un estensione strana o comunque sconosciuta e non sapete con quale software processare il file?
Niente paura per fortuna esiste una soluzione facile e soprattutto gratuita denominata Filext.
L’utilizzo è molto semplice : come prima cosa collegarsi alla pagina http://filext.com e successivamente scrivere nel campo “Search” l’estensione del file sconosciuta senza il punto (ad esempio pdf) e cliccare sul pulsante “Search”.
A questo punto vi verrà proposto qualche software gratuito per la processazione del file ed il gioco è fatto.
L’unico difetto del portale è che è scritto in lingua inglese ma comunque è facilmente comprensibile. Nota bene: nel caso non si conoscesse l’inglese si può ricorrere a Google traduttore raggiungibile a questo indirizzo.

08 settembre 2011

COME CAMBIARE L’INTESTATARIO DI WINDOWS


Avete formattato ed erroneamente avete inserito un nome sbagliato all’intestatario di Windows e non sapete come rimediare?
Niente paura esiste una soluzione semplicissima, infatti è necessario scrivere su “esegui”( raggiungibile premendo la combinazioni di tasti Windows di sinistra r)  “regedit” e raggiungere il seguente percorso HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion; ora da qui è necessario portarsi a destra e localizzare le voci “RegisteredOwner”  per il nome dell’intestatario e “RegisteredOrganization” per il nome dell’organizzazione. Per modificare basta editare il valore interessato e chiudere il registro di sistema.
Per verificare l’avvenuta modifica cliccare con il tasto destro su “computer” e selezionare “proprietà”; successivamente premere il tasto “alt” e cliccare sulla voce “?” e su “informazioni su Windows” ,qui dovrebbe apparire il nome da noi scritto.

05 settembre 2011

PIRIFORM CCLEANER:IL MIGLIOR SOFTWARE PER LA PULIZIA DEL SISTEMA


Il vostro computer è meno performante con il passare del tempo?
Niente paura, potrebbe essere colpa dei molteplici file temporanei accumulati dai software e dal sistema. Per fortuna esiste un software leggero e gratuito denominato CCleaner che ci viene incontro.
Piriform CCleaner è un programma che permette di eliminare oltre ai comunissimi file temporanei ((raggiungibili digitando la stringa %tmp% su esegui) anche la cronologia delle esplorazioni, le liste MRU create dal sistema operativo e da altri software e addirittura anche alcuni file superflui di software di terze parti.
Il software permette anche di disinstallare applicazioni, bonificare lo spazio libero, gestire l’esecuzione automatica ed eliminare i punti di ripristino del sistema tramite la scheda “strumenti”.
Piriform CCleaner permette anche di riparare gli errori a livello di registro di sistema senza danneggiare in alcun modo Windows, rimuovendo così i vecchi riferimenti a software ormai disinstallati, i riferimenti ai file mancanti e così via.
Per scaricare Piriform CCleaner cliccare qui.